Charlene Wittstock la principessa triste

0
656

Sono le principesse più invidiate d’Europa, eppure le loro esistenze non sono rose e fiori. Nonostante infatti Charlotte Casiraghi e Charlene Wittstock appaiano sempre perfette nelle pubbliche uscite, nella vita privata celano fragilità e inquietudini

di Stefania Ragusa

Prima di approdare a palazzo, Charlene Wittstock, moglie del principe Alberto di Monaco, è stata una grande nuotatrice, facendosi conoscere per i suoi successi sportivi ottenuti gareggiando per la nazionale australiana alle olimpiadi di Sydney 2000. La principessa di Monaco ha vinto molti titoli nazionali, prima di ritirarsi a causa di un brutto infortunio alla spalla. La vasca è stata galeotta per lei anche dal punto di vista sentimentale: ha avuto diversi flirt con colleghi, come quello con Massimiliano Rosolino. Quando però è arrivato Alberto di Monaco tutto è cambiato… persino lei. La svolta è avvenuta con le nozze reali, quando – si racconta – le cose tra i due si sono incrinate al punto tale che, di fronte alla prospettiva di sposare il Principe, l’ex nuotatrice pare abbia tentato la fuga per ben tre volte.

[L’articolo completo su EVA3000 n° 27]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here