Intervista a Patrizia Pellegrino: l’amore è la mia cura di bellezza

0
498

… e naturalmente anche la rinascita, dopo la fine del suo matrimonio.

a cura di Sonia Russo
La sua risata è contagiosa come la voglia di andare avanti sempre, con tenacia ed entusiasmo, anche quando “la vita picchia forte”. Patrizia Pellegrino, attrice, conduttrice e cantante, racconta in esclusiva il dramma della depressione, di come si è rialzata grazie all’amore della famiglia, degli amici e dei suoi tre figli. Ma anche il colpo di fulmine, con tanto di scintilla, quando ha visto per la prima volta il nuovo compagno Giampaolo. Tra i suoi progetti a teatro e in televisione c’è anche un originale format per la tv, da lei ideato, ma soprattutto finalmente rivela il segreto per restare in forma: rilasciare un’intervista mentre percorre 4 km a piedi.
Com’è nata la passione con il tuo nuovo compagno Giampaolo Embrione e come vi siete conosciuti?

E’ stato un colpo di fulmine. Ci siamo incontrati due anni fa ad un matrimonio a Sorrento. Ero con mia figlia e mia madre, tre generazioni di Pellegrino. Ho visto questo bellissimo uomo arrivare da lontano, era solo. Ci siamo guardati ed è scoppiata la scintilla. Lui, da timido, non ha provato a conoscermi allora mi sono alzata e sono andata a presentarmi. Gli ho appoggiato la mano sulla spalla e chiesto: “Ma tu da dove vieni?” Abbiamo incominciato a parlare e ho scoperto, non solo che venivamo tutti e due da Torre Annunziata, ma che abitavamo in palazzi vicini. Sono ritornata alle mie origini. Tutto torna.

[L’intervista completa su EVA3000 n° 37]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here