Isola dei famosi bigotta

0
387

La transgender turca più famosa in Italia protesta, vestita come un “preservativo gigante”, contro l’Isola dei Famosi. E lo fa legandosi ai cancelli della sede della Magnolia, la casa di produzione del programma, manifestando tutto il suo “disappunto” per non essere stata convocata tra i concorrenti della nuova edizione. Fasciata in un sensuale abito in lattice la bella trans lancia un messaggio chiaro e diretto: “Isola dei famosi bigotta”. Ironica e divertente Efe Bal non la smette di sorprendere e sottolinea, con il suo clamoroso gesto, quanto la televisione sia ipocrita.

Cosa hai in mente per l’inizio del programma?

La mattina del 9 marzo, il giorno della prima puntata della trasmissione, andrò davanti agli studi della Magnolia per manifestare in un modo molto civile e visto che sicuramente proveranno a mandarmi via ho deciso di incatenarmi ai cancelli. Non solo, porterò con me un cartello con scritto: “Isola dei Famosi bigotta”. E poi aprirò su Instagram un #hashtag.

Cosa indosserai per la tua protesta?

Avrò un outfit particolare che fascerà tutto il mio corpo: una tuta che sembra un preservativo gigante. Questa sarà la mia risposta alla produzione che non mi ha voluta e si è fintamente scandalizzata per una mia semplice e inoffensiva battuta, quando ho detto che avrei portato 100 preservativi e avrei fatto sesso.  Sarò molto ironica, simpatica, ma decisa. Non andrò li a urlare o a creare fastidio. Voglio solo lanciare un messaggio contro l’ipocrisia in televisione.

Chiederai anche di essere disposta a partire?

Non lo farò mai perché ho la mia dignità. Voglio solo dire loro che sono bigotti, visto che lo scorso anno hanno mandato sull’Isola Rocco Siffredi che ha recitato in tantissimi film porno e fatto sesso con centinaia di donne. Per lui, però, non hanno detto nulla.

Anche Pamela Prati e Cristian Galella non andranno più all’Isola, che ne pensi?

Ho visto che non sono più presenti tra i protagonisti di questa edizione dell’Isola. Secondo me sono stati cacciati entrambi. Io non credo alla storia che la Prati ha paura di prender l’aereo. A me avrebbero dato, per ogni settimana di permanenza, 2500 euro, figuriamoci a lei. Ne avrebbe presi almeno 5.000! Per andare in studio, invece, avrei guadagnato 1500 euro a puntata. Secondo te dobbiamo credere che se ne è andata spontaneamente? Magari non la voleva Simona Ventura che l’ha avrà considerata un peso e ha fatto in modo di non farla più partecipare. Anche perché Pamela Prati è stata tra i primi concorrenti sicuri, fin dall’inizio.

Non avresti partecipato per denaro?

Io non sarei andata per i soldi, visto che guadagno già molto. Lo avrei fatto solo per divertimento e per dire a tutti che anche una prostituta può cambiare vita e partecipare ad un reality come una persona normale. Una transgender che gioca a questo gioco con le sue regole.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here