Madalina Ghenea: “DEVO TUTTO A PAOLO SORRENTINO”

0
473
(KIKA) - CANNES - Madalina Ghenea è stata scelta da Pascal Vicedomini come madrina dell'Ischia Film Festival durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse alla 65esima edizione del Festival di Cannes. Tra gli ospiti anche il regista premio Oscar Paul Haggis e il produttore Avi Lerner. La manifestazione cinematografica italiana inizierà il prossimo 8 luglio e si concluderà il 15 dello stesso mese.

La notizia corre veloce nel Principato la bellissima Madalina Ghenea avrebbe una relazione con lo stilista Phliph Plein. Giorni fa lei a Montecarlo per ritirare un awards durante il Festival de la Comediè organizzato da Ezio Greggio sarebbe stata vista a scambiarsi dolci effusioni durante un party del Montecarlo Film festival all’interno del noto locale Twiga e poi scappare via nella notte con la Lamborghini di lui.Reduce dal Festival di Sanremo dove l’attrice rumena ha co-presentato la kermesse con Carlo Conti e dove si è presentata sul palco dell’Ariston come una diva di altri tempi Madalina ci ha raccontato che lei ora è felice e tutto quello che ha fatto lo deve solo alla lungimiranza di una persona un noto regista italiano che ha creduto in lei da subito , quando ancora era una semplice modella dell’est venuta nel nostro Paese a cercar fortuna. Dolce elegante sensibile Madalina non nasconde il suo grande desiderio diventare mamma da single senza un uomo anche se ora all’orizzonte potrebbe comparire un manager bello e potente quale è  lo stilista Plein.

 

Che effetto fa prima essere una primadonna sul palco dell’Ariston solo un mesetto fa, ora essere premiata a Montecarlo durante il Festival de la Comediè?

Bellissimo direi , è la terza volta in vita mia che vengo nel principato mi sembra un posto fantastico , poi sono doppiamente felice di aver ricevuto questo premio perché io sono nata dalla commedia con il mio primo film” I soliti idioti “e quindi sapere di piacere al pubblico perché sai anche farlo ridere è importante.Ricordo ancora  oggi che ai tempi quando usci il film lo andai a vedere in dieci sale diverse solo per vedere se davvero la gente si divertiva e rideva.

[L’intervista completa su EVA3000 n° 14]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here