Marta Barrano alla conquista del Festival delle Arti Porto Expo’ 2017 (Ostia)

0
48

Una presenza importante quella di Marta Barrano al Festival delle Arti “Porto Expo’”, che si terrà al Porto turistico di Roma (Ostia) dal 20 al 29 ottobre 2017, e che vedrà impegnata la giovanissima cantante siciliana nel giorno della inaugurazione pubblica della manifestazione, il prossimo 20 Ottobre.
Marta si esibirà alla presenza della madrina della serata Hoara Borselli e la sua calda voce allieterà i presenti , a momenti alterni, fino ad arrivare al grande show in scaletta, quello di Paola Minaccioni, attrice affermata e protagonista di numerose pellicole cinematografiche, previsto per le ore 20.30 circa.

La manifestazione prodotta da Acca Edizioni e patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma sarà guidata dalla direzione artistica del gallerista Roberto Sparaci e avrà come presentatore ufficiale il conduttore radio-televisivo Anthony Peth.

Questa prima edizione del Festival delle Arti “Porto Expò” , dedicato alle culture del nostro tempo, vedrà per nove giorni dispiegarsi un ricco programma di appuntamenti fra spettacoli, concerti, passerelle e una vera e propria galleria d’arte, con circa cento opere di artisti affermati nel panorama internazionale, sotto lo sfondo scenografico di grande bellezza che il porto turistico regala con i suoi colori e profumi.

La manifestazione avrà anche lo scopo di sensibilizzare le persone che potranno presenziare al Festival con ingresso gratuito, attraverso una raccolta fondi, il cui ricavato andrà per la World Food Programme, Associazione Umanitaria che combatte la fame nel mondo.

L’evento nel suo complesso è riassunto nel titolo “Porto Expò” e sarà dedicato alle “frontiere” più innovative del linguaggio culturale contemporaneo, nel punto in cui le eccellenze del Made in Italy incontrano le arti, la riflessione poetica su temi di grande sensibilizzazione sociale, coinvolgendo migliaia di persone in una manifestazione ricca di appuntamenti.

Marta Barrano sarà una delle ospiti premiate nel giorno del varo ufficiale della kermesse, con una targa ricordo dell’evento.
Di Comiso (RG), Marta è avvezza ai palcoscenici perchè e’ una ragazza prodigio. Alla sola età di 15 anni, ha gia’ all’attivo un nutrito curriculum di esperienze artistiche, comprensive di palcoscenici teatrali dove ha partecipato ad esperienze di Musical ed anche di presenze televisive su reti regionali e nazionali. Oltre a cantare, sa anche ballare e recitare, e tra gli svariati insegnanti avuti ci sono nomi come quelli di Ivan Lazzara e Luca Pitteri (per il canto) e Monica Magniani ( vocal coach Ti lascio una canzone), di Lucia Sardo (per la recitazione) e di .Gaia Barlocco e Marco Vito (One Day Musical).
Vincitrice di numerosi concorsi per il bel canto, conosciuta nella sua Sicilia ma anche fuori regione; finalista nel 2015 a “Ti lascio una canzone” su RAI 1; vincitrice al Musa d’Argento di Lucia Aparo nel 2016 e miglior timbro vocale a Mimì Sarà ( Milano “Memo”), tanto per citare qualche esperienza recente.
Sa parlare un buon inglese ed un distinto francese e spagnolo.
Oltre a cantare, ballare e recitare, Marta gioca a pallavolo, fa equitazione e nuoto, e nel tempo libero si diletta anche in make up e hair style.
Che volere di piu’ da una indubbia promessa artistica, espressione tipica del talento giovanile della nostra bella Italia?

Lisa Bernardini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here