Melania VS Brigitte… la sfida è tra first lady

L’una statunitense, l’altra francese: sono sicuramente loro le primedonne più discusse del momento. Voi chi preferite?

0
53
Foto non associate ad alcun evento

Sono due le stelle più luminose nel firmamento politico attuale e, no, non si tratta di Capi di Stato. Fuori dalle sale riunioni e dagli incontri istituzionali, infatti, sono le mogli a tenere alta la bandiera del Paese. E, di sicuro, la First Lady statunitense, Melania Trump, e la Première Dame francese, Brigitte Macron, sono le primedonne più ammirate, imitate e discusse del momento. Ma chi vince la sfida stellare?

L’amore
Il matrimonio tra Melania e Donald dura ormai da più di 15 anni, eppure sono in molti quelli che si chiedono cosa li tiene uniti. Trump, infatti, non ha una bella reputazione in fatto di donne: pare che sia maschilista e decisamente poco romantico. Melania è stata a lungo accusata di essere interessata solo ai soldi, ma deve per forza esserci di più, perché un matrimonio per interesse non sarebbe mai durato così tanto. Ma allora perché tra lei e il marito non ci sono mai gesti d’affetto e di complicità? L’amore tra Brigitte e Emmanuel è, al contrario, indistruttibile: lo sanno bene le persone che negli anni hanno cercato di separare i due innamorati, a cominciare dai genitori di Macron. All’epoca 17enne si innamorò della prof 40enne che per lui lasciò il marito. La coppia non ha avuto figli, ma il sentimento è cresciuto ogni giorno di più e oggi il presidente francese parla della sua Bibi come della donna senza la quale non sarebbe mai diventato quel che è. Se non è amore questo!

La personalità
Selvaggia Lucarelli ha definito Melania Trump come “una moglie passivo-aggressiva” e non ha tutti i torti. Se all’apparenza, infatti, la modella sembra comporta e attenta all’etichetta, basta guardare oltre per rendersi conto che non è proprio così. E’ più il tipo di donna che se ha qualcosa contro il marito, non fa nulla per nasconderlo dietro i sorrisi di circostanza: e Melania l’ha dimostrato quando ha letteralmente scansato il gesto di Donald che cercava di darle la mano durante le ultime visite ufficiali. Decisamente più libera dalle etichette è invece Brigitte Macron, manifesto vivente dell’anticonformismo. Non solo ha sfidato le regole sociali e deontologiche per conquistare il suo Emmanuel, molto più piccolo di lei, ma anche nelle uscite ufficiali non si lascia prevaricare dal protocollo, preferendo stupire chi la guarda.

Il look
Melania (e persino Ivanka) si ostinano a presentarsi nelle uscite pubbliche con un look sembra voler compensare le stravaganze di Donald, con un rigido rispetto del protocollo: gonne sotto al ginocchio, veletta nell’incontro col Papa, colori mai troppo sgargianti. Decisamente più moderna e contemporanea, invece, è Brigitte, che osa in jeans e super mini persino negli incontri istituzionali. Insomma, mentre la first lady statunitense è passata dai lustrini delle passerelle e dal topless del passato agli abiti di un certo rigore, la premiere dame, in barba all’età che avanza, è sempre giovane dentro e non rinuncia a borchiette e cerniere, giacche ispirate al chiodo, jeans accompagnati da ankle boots in suede o bikers e pantaloni skinny.

di Sonia Russo30

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here