Nessuno tocchi il capitano

0
289
(KIKA) - LONDRA - Sarà il momento difficile che sta attraversando la sua dolce metà, Francesco Totti, in crisi di risultati con la sua Roma, ma la brutta cera di Ilary Blasi desta alcuni sospetti. La conduttrice de Le Iene è apparsa stanca, spenta e 'disfatta'. Se non fosse per l'impianto di illuminazione del palazzetto in cui la Blasi ha assistito al match tra Roger Federer e Novak Djokovic, che potrebbe trarre in inganno, verrebbe quasi da pensare che la showgirl recentemente sia passata sotto i ferri di un chirurgo plastico

Tutti contro Totti? In questi giorni se lo sta chiedendo un amareggiato Capitano, simbolo della Roma, non solo di una squadra, ma di una città tifosa allo stato puro. Peggio della telenovela “Il Segreto” o di una commedia noir, la rottura è ormai ufficiale. La battaglia è in corso ed è scoppiata a seguito delle dichiarazioni che il capitano romanista ha rilasciato ai microfoni del TG 1, dove aveva sottolineato il suo malessere e disappunto nei confronti dell’allenatore. A questo punto, Spalletti ha convocato e poi allontanato il numero 10 dal ritiro di Trigoria. Preso atto della decisione, Totti ha salutato gli increduli compagni di squadra, tornando a casa. Uno schiaffo, che nessuno aveva mai osato prima, nei confronti dell’uomo, del Condottiero e di un giocatore che ha scritto la storia del calcio e della Roma. Francesco non ha mai cambiato maglia, sempre giallo-rossa, nessun altro colore per lui perché un amore vero non si tradisce, come quello per l’amata Ilary.
Francesco non è disposto ad appendere gli scarpini al chiodo. Né vuole fare il dirigente. Spera di rimanere sempre alla Roma, indubbiamente, ma “se le due strade non portano alla stessa via, vedremo…”. E infatti da qualche giorno serpeggia un’altra inquietante ipotesi: via da Roma con tutta la famiglia! Totti, infatti, non esclude di lasciare la sua squadra a fine stagione, dopo 24 anni di onorato servizio in campo. Una notizia che sta facendo impazzire la stampa italiana, quella estera e forse anche la bionda moglie che si chiedono a gran voce: che fine farà Francesco? Ilary, sempre vicina al marito, a casa e in panchina in tutto questo caos è l’unica che riesce a calmarlo. “Ilary è la mia fortuna. Mi aiuta a restare tranquillo” confessa Francesco. Sarà disposta, all’ottavo mese di gravidanza, ad allontanarsi definitivamente dalla Città eterna? È possibile che Ilary possa cresce il terzo pupone fuori dall’Italia? Giugno è vicino e se lo strappo con l’allenatore Spalletti e la dirigenza non si ricucirà si apriranno altri lidi all’orizzonte, più caldi e accoglienti, come gli Stati Uniti oppure la terra dei canguri. Ma anche il mercato cinese, in forte crescita, lo brama. Per non parlare degli Emirati Arabi o del Canada. Molti i luoghi lontani dove poter continuare la carriera e la sua grande passione per il pallone. Ilary, in attesa, sembra proprio di un bel maschietto, per ora si gode la maternità, ma difficilmente si metterà a fare le valigie subito dopo il lieto evento. Seguirà il marito? La coppia, sposata da più di 10 anni, è legatissima. Quindi tutto è possibile. Intanto, già qualche tempo fa, sull’eventuale addio del marito alla squadra, aveva dichiarato profeticamente: “L’anno prossimo compie 40 anni. Dico che ogni stagione ha il suo melone e Francesco si è goduto tutto, al punto che ora penso abbia desiderio di altro. Ma rimarrà comunque nel mondo del pallone”. Un saggio consiglio femminile che Francesco sembra proprio non aver ascoltato, andando avanti per la sua strada. In attesa di un nuovo confronto a tavolino con la società e con la bella Ilary, quello che ci auguriamo in futuro è di vederlo nelle vesti di ambasciatore della Roma (e di Roma) nel mondo.

di Paola Medori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here