Reali d’Inghilterra: ma come fanno a essere sempre perfetti

0
732
(KIKA) - VICTORIA - Primo viaggio ufficiale all'estero per George, 3 anni, e Charlotte, 1. I principini hanno accompagnato i genitori William e Kate in Canada atterando tutti insieme all'aeroporto di Victoria.La piccola principessina è scesa dall'aereo in braccio alla mamma, cercando di placare l'agitazione succhiandosi il dito, mentre il piccolo George per superare l'emozione ha avuto bisogno dell'aiuto del papà, che si è chinato su di lui per consolarlo.La duchessa di Cambridge per l'occasione indossava un abito blu by Jenny Packham abbinato a un cappello Lock & Co.. Sul vestito faceva bella mostra la spilla a forma d'acero, simbolo del Paese ospitante, ricevuta in prestito per il viaggio ufficiale dalla Regina Elisabetta II.

C’è qualcosa che non quadra: a noi basta una corsa in Freccia Rossa per arrivare a destinazione come se fossimo reduci da una battaglia medievale, con i capelli spettinati, i vestiti stropicciati e le occhiaie che neanche dopo una notte di bagordi. E poi ci sono loro, Kate e William, che viaggiano da una parte all’altra del mondo e sono sempre al top: abiti lindi e senza neppure una piega, chioma come se fossero appena usciti dal migliore dei coiffeur e bambini felici e rilassati, non come i nostri che dopo cinque minuti di macchina sono urlanti e impiastricciati di succo e cioccolato. Non ci credete? E allora guardate questi scatti. La famiglia reale è stata in Canada per un viaggio istituzionale e, tra un viaggio e l’altro, non li abbiamo mai visti con un solo capello fuori posto. Ma com’è possibile? Noi non ce lo spieghiamo.

[Il servizio su EVA3000 n° 43 in edicola!]

di Lavinia Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here