Stefano Maniscalco: un campione di karate sulla vetta

Ha portato in alto il nome dell’Italia con le arti marziali e ha sfidato la vetta più alta d’Europa in “monte bianco-sfida verticale” su Rai 2

0
421

E’ stato eliminato alla terza puntata di Monte Bianco-Sfida Verticale, il primo celebrity adventure game d’alta quota, condotto ogni lunedì sera su Rai 2 da Caterina Balivo e dall’alpinista bergamasco Simone Moro, ma è comunque riuscito a lasciare il segno Stefano Maniscalco, il trentatreenne siciliano, pluricampione di Karate e atleta delle Fiamme Gialle, che ha portato in alto il nome dell’Italia con le arti marziali. Nell’intervista che segue, raggiuntodalla nostra redazione al Sushi Restaurant Tentazione di Cesena, il Capitanodella Nazionale di Karate ci ha raccontato della sua innata passione per learti marziali e della sua avventura in alta quota.

Ciao Stefano, ci racconti cosa ti ha insegnato questa avventura sul Monte Bianco?
Mi ha insegnato come uscire dalle situazioni difficili e ad apprezzare la montagna anche in periodi non invernali. Mi sono reso conto di quanto spesso siamo concentrati nelle nostre faccendequotidiane, incuranti del bello che ci circonda. E poi ho sentito sulla miapelle quanto la vita di un alpinista sia fatta di fatica e privazioni.

di Ester Adami

[L’intervista completa su EVA3000 n° 50]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here