Usain Bolt cade all’ultima gara, ma si consola con la fidanzata

La leggenda dell'atletica annuncia il ritiro, e dopo il Bronzo dei 100 metri, si fa male durante la staffetta 4x100: “Non doveva finire così!”.

0
43

Usain Bolt, dopo l’infortunio nella staffetta 4×100 dà notizie di sé. Lo fa tramite Snapchat, mentre a petto in giù viene trattato sul lettino di un fisioterapista. “Non era certo questo il modo col quale avrei voluto dirvi addio – dice rivolgendosi ai propri fans –. Ho dato tutto, in pista. Ho dato tutto me stesso, come sempre. Mi spiace non essere nemmeno riuscito salutarvi, ma sarò allo stadio domani e mi farò vedere”. E poi, via Twitter e Instagram: “Grazie amici miei, affetto infinito per tutti voi”.

IL MEDICO

Poco prima era stato il referente sanitario della Nazionale giamaicana a spiegare cosa fosse successo: “Si è trattato di un crampo al quadricipite della gamba sinistra – ha sostenuto il dottor Kevion Jones – ma il dolore è stato soprattutto figlio della delusione e dell’impossibilità di concludere la gara”. Secondo altre fonti, però, la vera entità dell’infortunio sarebbe riconducibile a uno stiramento.

LA FIDANZATA

Sui social ha scritto: “Ora non vedo l’ora di voltare pagina, non so cosa mi riservi il futuro ma di certo so cosa farò: una vita normale“. Accanto a lui ci sarà la fidanzata Kasi Bennett, manager di 26 anni con la passione per la moda, che sta insieme al campione già da due anni.

La coppia ha tenuto il suo amore lontano dai riflettori e Bolt fino a poco tempo fa non ha mai voluto rivelare il nome della giovane: “Non dirò chi è – ha affermato una volta in un’intervista – Voglio tenere questa cosa per noi, perché so che quando escono queste notizie poi ci sono da raccontare troppe cose, so come sono i media”. Ad agosto dell’anno scorso però, i due hanno attraversato una grave crisi a causa di un presunto tradimento di lui.

di R.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here