Vacchi ora balla da solo!

0
35

“Ma perché lo lasci Giorgia? Dovevi farti rinnovare il contratto. Lo so che è noioso avere una persona che mostra la sua felicità al mondo intero, mentre in realtà è di una noia pazzesca, te l’ho detto non saresti mai una primadonna con Vacchi”. A parlare, anzi meglio a scrivere è Marystell Polanco ex compagna di Gianluca Vacchi, che alla notizia della separazione della coppia più ballerina e social che ci sia, si è lasciata andare a rivelazioni neanche tanto velate.

Che siano vere? Che, Gianluca Vacchi, così come si mormora di George Clooney, abbia per così dire messo sotto contratto Giorgia Gabrieli per  mostrarsi come sua fidanzata per un paio di anni?

Tutto può essere, non ci stupiamo certamente, ma la domanda che ci facciamo è quale sarebbe lo scopo di tutto ciò? Gianluca Vacchi è un bellissimo uomo, pieno di soldi che vive la sua vita tra yacht, case da sogno e perennemente in vacanza, non pensiamo abbia molta difficoltà a trovarsi un amore senza metterlo sotto contratto. Se così cosse, e il condizionale in questo caso è d’obbligo, allora significherebbe che c’è qualcosa sotto di molto strano.

Eppure c’è chi di indizi su questa presunta trattativa amorosa ne aveva dati, eccome. Primo tra tutti il sito Dagospia, che da tempo si occupa della vicenda Vacchi, rivolgendosi al magnate con l’appellativo di “pazza”.

Ma anche Striscia la notizia, aveva più volte mandato in onda i famosi balletti che hanno fatto il giro del web. I più discussi erano quelli che mostravano Gianluca in mutande e tacchi a spillo e che mostravano il suo lato più femminile presente in ogni uomo. Forse si tratta solo di malelingue, piuttosto che di invidia (chi non vorrebbe essere al posto di Gianluca, io mi candido per prima) e conoscendo Vacchi certo non se ne preoccuperà molto. A consolarlo ci sono tante amiche prima tra tutte la meravigliosa Raffaella Zardo, (molti la danno come sua prossima fiamma), ma anche una ragazzina molto particolare, la figlioccia di Gianluca che conosce da quando aveva l’età di cinque anni. “Vi presento Ginevra” scrive Vacchi in un post,  “E’ difficile spiegare quanto le voglio bene. Posso dire che è stata, è e sarà sempre parte della mia vita”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here