Una Serata di Gala che “arruola” imprenditori, professionisti, politici, giornalisti e campioni dello sport, oltre ad alcuni rappresentanti del mondo dello spettacolo e delle arti, per farli sfilare e mettersi in gioco nei panni di modelli e modelle d’eccezione(ed alcuni anche con i loro bambini).Tutti, abbigliati con le griffe più note, con gioielli di brand prestigiosi, con accessori glamour. Tutto questo è “Paillettes sorridenti”, un evento giunto alla sua terza edizione, ideato da Tiziana Noia con un fine nobile e benefico, quello di raccogliere fondi per l’ospedale Spallanzani di Roma, diretto dalla dottoressa Marta Branca, e l’Associazione Aihelpiu, che si occupa di fragilità nel senso più ampio del termine e che collabora con il Carcere di Bollate e di San Vittore. Presidente dell’Associazione è il criminologo e mediatore penale Cosimo Sarnataro.

Sabato 26 settembre, a Roma, a Villa Dafne Majestic,  davanti a un parterre di 400 persone (autorità, giornalisti e invitati che vorranno esserci per contribuire alla causa) sfileranno una ottantina di Vip, che per una sera si caleranno nel ruolo inconsueto di modelli e modelle per una sera, sul pentagramma selezionato da Gianni Errera. Ci saranno momenti di riflessione a cura di firme del giornalismo italiano, di autorità scientifiche e mediche, con prove attoriali e brani interpretati.

Poi, tutti i convitati si sposteranno a pochi metri per la cena di gala preparata dalla brigata di cucina di Villa Dafne Majestic. Seguirà una riffa e un’asta benefica corroborata da un crowdfunding in rete.

L’evento apre alle 20. L’inizio della sfilata è previsto per le 21. Il termine per le 23 e quindi la cena e la riffa solidale con molti oggetti di valore fra cui opere d’arte e un abito delle stilista toscana (di Prato) Cinzia Diddi in paillettes indossato da Ilary Blasi.

A contribuire al monte offerte anche la vendita, levate le nude spese editoriali, di centocinquanta volumi de “La Stella più bella” scritta proprio dalla stilista toscana, in collaborazione con molti Vip, alcuni dei quali presenti al Galà. Tra le celeb che interverranno ci sono anche Edoardo Raspelli, GIucas Casella, Stefano Masciarelli, Marina Suma, Paolo Calissano, Maria Monsé e lo Chef Bruno Brunori.

Tutti gli ospiti riceveranno in dono un braccialetto Safety Bubble , utile al contact tracking e al mantenimento delle distanze, progettato e brevettato dalla Società IOTALAB di Ancona.

Madrina dell’evento Turchese Baracchi, guest star Cori Amenta, ospite d’onore Carmen Di Pietro.

Partecipare solo alla sfilata ed al cocktail costa 25 euro (di cui 10 saranno donati), per la sfilata e la cena di gala 60 euro( di cui 15 in beneficienza)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.