Andrea Cipolloni lascia PittaRosso

0
34
Dopo sette anni Andrea Cipolloni lascia la guida di PittaRosso, divenuta in pochi anni una delle più importanti realtà internazionali nella vendita al dettaglio di calzature e pelletteria. Il cambio della guardia, concordato con l’azionista, sarà operativo dal 24 agosto; Cipolloni rimarrà in azienda fino a ottobre per garantire al meglio il passaggio di consegne.

È stato lo stesso Cipolloni a ufficializzare la sua decisione, presa per garantire a PittaRosso – attraverso nuove energie – quella continuità di sviluppo registrata sotto la sua guida.

Nella foto sopra Andrea Cipolloni
Dal 2011 PittaRosso ha quadruplicato le vendite al dettaglio ed è oggi pronta a continuare il piano di espansione, dentro e fuori i confini nazionali, che l’ha già vista protagonista di una scalata impetuosa: l’azienda è passata dai 53 store del 2011 ai 240 previsti a fine 2018.

Il nuovo amministratore delegato di PittaRosso S.p.A. sarà Marcello Pace, manager di assoluto prestigio con una forte e internazionale esperienza nel settore calzature retail. In particolare, lunga la sua carriera in Bata Shoe Organization, per la quale nel corso degli anni, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità in diversi mercati sino a divenire President di Bata Europe.

Questo il saluto di Andrea Cipolloni«PittaRosso per me non è stato un lavoro. È stata una splendida avventura vissuta assieme a tante persone di grandissimo livello, a cominciare dai 2.500 dipendenti dei nostri punti vendita. Penso che alcune cose fatte insieme rimarranno nella storia della società: il cambio di brand da Pittarello a PittaRosso, le pubblicità con Simona Ventura prima e Simona Atzori oggi, la PittaRosso Pink Parade con Fondazione Umberto Veronesi. Ringrazio di cuore Alessandro Benetton per l’opportunità che mi ha concesso, coronata dall’acquisizione nel 2015 del pacchetto azionario da parte di Lion Capital. Ringrazio poi proprio Javier Ferran, partner di Lion Capital, per il supporto ricevuto in questi ultimi 3 anni e mezzo. Ed ultimo, non per importanza, voglio davvero dire grazie a tutti i dipendenti dell’azienda, per la loro grande dedizione e passione. Sono convinto che Marcello Pace sia l’uomo giusto per il futuro della nostra società, per garantire continuità ma anche innovazione e miglioramento qualitativo».

«Anche io ringrazio Lion Capital per la fiducia che mi dimostra. E ringrazio inoltre Andrea Cipolloni per le sue parole – ha commentato a sua volta il nuovo AD Marcello Pace – Mi passa il testimone di una società sana, dinamica, che ha conosciuto un forte sviluppo in questi anni. Il mio impegno è proseguire in questa direzione di crescita, per fare di PittaRosso un marchio sempre più forte e internazionalizzato. Io impiegherò tutte le mie energie e competenze, ma so anche di poter contare sulla dedizione e sulle capacità di tutte le persone che lavorano in PittaRosso».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.