Elisa Isoardi, l’amore con Salvini è una favola

0
49

“E’ da quando muoio dalla voglia di rivederti che penso che qui c’è di mezzo l’amore”: un messaggio dolcissimo, seguito dagli hashtag #ioete e #ioetecomenellefavole e da un cuoricino rosso. A scriverlo su Instagram è stata Elisa Isoardi e il destinatario della missiva social è senza dubbio Matteo Salvini. Finalmente la conduttrice ha rotto il silenzio e ha urlato al mondo tutto il suo amore per il leader della Lega. In questi giorni frenetici per il Ministro degli Interni, infatti, Elisa se n’era stata in disparte, senza rilasciare dichiarazioni né mostrarsi troppo coinvolta. Sono bastate queste poche parole, però, per far capire a tutti che tra lei e il suo fidanzato tutto fila per il verso giusto. E, del resto, anche le ultime foto rubate raccontano di una storia che va a meraviglia. Per scaricare lo stress accumulato e ritagliarsi un po’ di intimità, Elisa e Matteo sono scappati in riva al mare di Sabaudia. A due passi da Roma il politico e la presentatrice si sono rilassati in vista dei nuovi impegni professionali tra romantiche effusioni, sguardi complici, risate, giochi e baci caldissimi. “Matteo è un uomo meraviglioso con cui ho trovato un equilibrio perfetto” ha affermato la Isoardi che, quando è accanto a lui, sfoggia il più bello e naturale dei sorrisi. Questo è davvero un momento felice per entrambi: lui è salito al Governo, dopo un’estenuante tira e molla e lunghi giorni di interminabili consultazioni; lei è stata promossa nuova conduttrice de La prova del cuoco, dopo l’addio di Antonella Clerici. “E’ un’emozione enorme, ma anche occasione per rimettermi ancora una volta in gioco con qualcosa di nuovo, che magari possa appartenermi di più” ha detto la 35enne originaria di Cuneo, reduce da un’annata di successi in Rai. Una soddisfazione, per Elisa, che arriva dopo tante batoste: “Ho ricevuto tanti schiaffi ma ho sempre cercato di risolvere i problemi da sola. La gavetta è anche questo: sapersi rialzare tutte le volte, dopo una brutta caduta e guardare avanti”. E il successo, dice, non l’ha cambiata: “Sono sempre ‘la ragazza di montagna col tacco 12’ come amo definirmi. E lo dimostra anche il mio look casual: jeans e scarpe da ginnastica”. Ed è con questo mood semplice, con il suo aspetto acqua e sapone e con la sua trasparenza e sincerità che la Isoardi ha conquistato Salvini. Oggi con lui vive un romantico idillio. Ma le nozze non sono ancora nei piani, a meno che…. “Mi sposerei se dovessimo aspettare un figlio… Io ho sempre dato la priorità al mio lavoro, alla mia carriera. Ma quando trovi la persona giusta la tua vita si colora di altre emozioni e di altre aspettative”, ha confessato la Isoardi che, qualche tempo fa, aveva ammesso di essere in attesa della fatidica proposta. Per Savini non sarebbe la prima volta: nel 2001 ha, infatti, sposato Fabrizia Ieluzzi, giornalista di una radio privata di origini pugliesi dalla quale ha divorziato dopo qualche anno. Le nozze, dunque, non sono un’ipotesi così lontana per la coppia che potrebbe decidere di suggellare questo amore con la promessa più bella. E pazienza se Elisa non è proprio la perfetta donna di casa che i social network si aspettano: sicuramente saprà fare la moglie meglio di come fa la casalinga! Dopo la chiacchieratissima vicenda delle camicie di Salvini stirate dalla compagna, che hanno fatto sì che molte scaricassero la propria frustrazione sulla presentatrice, rea – dicono – di avere la cucina in disordine ma nello stesso tempo di aver buttato al vento anni di femminismo solo perché si è offerta di stirare le camicie del fidanzato, Selvaggia Lucarelli ha colto la palla al balzo per fare un appunto: “La Isoardi, però, i polsini glieli stira con colpevole approssimazione” ha scritto la pungente blogger, postando una foto del leader politico con addosso una camicia i cui polsini, in effetti, non sembrano stirati al meglio. Ma chi se ne importa delle pieghe sui vestiti quando nella vita tutto scorre liscio come l’olio? Di certo non Matteo ed Elisa che vivono felici la loro favola moderna. Stanno insieme tra alti e bassi, tradimento compreso, dal 2015: ma gli scatti che immortalavano la conduttrice Rai tra le braccia di un altro uomo sono ormai un ricordo lontano. In realtà quel bacio tra la presentatrice e l’avvocato Matteo Placidi in un aeroporto di Ibiza avevano creato parecchio scalpore: c’era chi sosteneva che si trattasse solo di un bluff per fare ingelosire il politico, chi affermava che la loro storia fosse già finita da un mese e chi, addirittura, informava che l’orientamento sessuale di Placidi fosse molto vicino a quello della Isoardi e che quindi una storia tra i due fosse pura fantasia. Fatto sta che erano bastate solo poche settimane al neo Ministro degli Interni per perdonare la fidanzata e ricominciare una storia con lei. E ha fatto bene! Perché superato l’empasse i due si sono ritrovati più forti che mai. Un atto di coraggio quello del vicepremier che, nella vita privata, è molto più ‘tollerante’ che in quella pubblica: “Non si direbbe, ma della coppia è lui quello ‘moderato’ e paziente. Io, a volte, sono un po’ lunatica, lo ammetto” dice Elisa. La pazienza, forse, è una virtù che Matteo ha imparato facendo il mestiere di padre. Il politico, infatti, ha due figli: nel 2003 è nato il suo primogenito Federico, avuto dall’ex moglie Fabrizia. Dopo aver divorziato dalla moglie, nel 2012 Salvini è diventato nuovamente padre di Mirta, avuta dalla sua ultima compagna Giulia Martinelli, membro dello staff dell’assessorato regionale lombardo al Welfare. Pare che entrambi i bambini abbiano preso in simpatia la fidanzata di papà e dal canto suo Elisa non lesina complimenti all’operato del compagno: “Matteo è bravissimo a gestire la sua vita privata ed è un ottimo papà” dice, cogliendo l’occasione per rassicurare gli italiani: “Se gestisse così il Paese, posso assicurarvelo: saremmo in ottime mani”. E adesso Salvini avrà modo di dimostrarlo, neo eletto al Governo, avrà modo di dimostrarlo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.