George Clooney e Amal Alamuddin, atto di generosità

0
97

George Clooneu e Amal Alamuddin hanno donato centomila dollari all’associazione Young Center for Immigrant Children’s Right per sostenere i bambini migranti. Il generoso gesto arriva dopo la decisione di Donald Trump di strappare i bambini ai genitori al confine tra Stati Uniti e Messico. In un comunicato stampa della Onlus Clooney Foundation for Justice di Clooney e Alamuddin l’attore e l’avvocatessa spiegano: “Ci sarà un momento in cui ci domanderanno: è vero che il nostro Paese ha davvero portato via i bambini ai loro genitori per metterli in centri di detenzione? E quando si risponderà ‘sì’, ci chiederanno che cosa abbiamo fatto. Che cosa abbiamo detto, che posizione abbiamo preso. Non possiamo cambiare la politica di questo governo ma possiamo aiutare a difendere le sue vittime”.

Pubblicità

Ma non è la prima volta che la coppia si rende protagonista di gesti di generosità simili. A marzo scorso, l’attore e la moglie avvocatessa avevano fatto una donazione di 500 mila dollari per i sopravvissuti della strage nel liceo di Parkland, quando un adolescente aprì il fuoco contro i suoi compagni uccidendone 17. Nel 2017, sempre tramite la fondazione, i coniugi Clooney hanno donato due milioni e mezzo di dollari per finanziare i progetti per giovani siriani nei campi profughi. La coppia ha anche donato un milione nel 2017 di dollari al Southern Poverty Law Center per contrastare l’odio razziale in Virginia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.