GIORGIA WURTH: CONDUCE SU LA5 IL NUOVO FORMAT “IBAND”

0
73

Il primo talent-show dedicato ai gruppi musicali è pronto a sbarcare su La5iBand. Dal prossimo 10 dicembre, dal lunedì al venerdì alle 12.15, Giorgia Wurth sarà la padrona di casa di un nuovo programma riservato alle band e ai cori di differenti generi. Giudici del talent-show, tre voci amatissime del panorama musicale italiano: Sal Da Vinci, Silvia Salemi e Marco Carta.

La direzione artistica di iBand è affidata al Maestro Vincenzo Sorrentino, mentre a occuparsi del backstage-stage ci sarà il ballerino Adriano Bettinelli. Il programma, prodotto dalla Sunshine Production di Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo, è stato registrato a Roma, nella scoppiettante location del Teatro 1 di Cinecittà World.

Tredici gli appuntamenti previsti, comprendenti la semifinale e l’attesissima finale a cui prenderà parte, nelle vesti di giudice d’eccezione, il conduttore Rai e speaker di RDSClaudio Guerrini.

Semifinale e finale andranno in onda, in seconda serata su La5, sabato 22 e domenica 23 dicembre. Ogni week-end, su Mediaset Extra, verrà dedicata una speciale maratona i-Band, con tutte le puntate andate in onda durante i giorni feriali. Non solo: tutte le puntate verranno replicate, sempre su La5, subito dopo mezzanotte. Lunedì 10 dicembre, eccezionalmente, verranno trasmesse due puntate.

La band vincitrice, reduce dai numerosi casting avvenuti nei mesi passati in tutta Italia e che avrà battuto l’agguerrita concorrenza nel corso delle tredici puntate andate in onda su Mediaset, otterrà un prestigioso contratto di lavoro.

Per Giorgia Wurth si tratta di un nuovo percorso, legato alla musica. L’attrice, gestita dalla Alex Pacifico Management, ha cominciato la sua carriera come una delle annunciatrici Rai, per poi passare alla recitazione, dove l’abbiamo vista in Maschi contro Femmine, Oggetti Smarriti, Com’è bello far l’amore al cinema, piuttosto che in Un Posto al SoleLe Tre Rose di EvaUn Medico in Famiglia 6 in tv.

Impossibile elencare tutte le partecipazioni a trasmissioni di successo e ai cortometraggi in cui la Wurth è stata protagonista. L’attrice genovese, tuttavia, ha anche una parentesi letteraria: ha scritto due libri, Tutta da Rifare e L’Accarezzatrice.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.