Giornate di shopping per Santanché e Dimitri

Non si lasciano neanche per comprare vestiti, sono diventati una coppietta inseparabile. Ma gli acquisti in generale sono la preoccupazione principale della Santanché, e non solo di abiti.

0
121
(KIKA) - MILANO - Daniela Santanchè ha trascorso il pomeriggio facendo shopping a Milano in compagnia del fidanzato, il principe Dimitri D'Asburgo Lorena. Nonostante le compere, che da che mondo e mondo, non sono mai state il punto forte degli uomini, il principe Dimitri sembra aver superato la prova di 'sopportazione' a pieni voti, dedicandosi anch'egli ad alcuni acquisti.[galleria]La loro relazione sembra andare a gonfie vele e fa un po' il paio con un'altra coppia che è molto "affine" ai due, ovviamente quella formata da Alessandro Sallusti e Patrizia D'Asburgo Lorena, rispettivamente ex della Pitonessa parlamentare di Forza Italia ed ex del principe.[video mp4=http://www.kikapress.com/kikavideo/mp4/kikavideo_190356.mp4 id=190356]

Ormai in Tv la si vede poco, non ha più l’aggressività di un tempo. Bhé i sondaggi la davano in calo verticale ancora quando stava con il suo ex, Sallusti: il presenzialismo televisivo continuo e costante del resto non paga. E poi in Forza Italia tirano venti nuovi e Berlusconi non vede di buon occhio un’alleanza prona a Salvini che la Santanché ha sempre caldeggiato. La rottura con Berlusconi del resto era stata dichiarata sulle pagine de “Il Tempo”: “Penso che è vero che all’interno di Forza Italia ci sia un po’ di ambiguità, non si può negare. Ma l’ambiguità nasce e durerà fino a quando il presidente Berlusconi non deciderà di mettere la sua faccia e di dare la sua posizione netta e chiara. Questa ambiguità c’è perché non si sente la sua voce.”

Insomma, nell’era Parisi, non c’è spazio per Daniela Santanché in quello che rimane di Froza Iatlia. Negli ultimi tempi in politica, non ne ha proprio azzeccata una: per fortuna che è arrivato Dimitri e che adesso si può dedicare al suo nuovo amore, dove sembra davvero che la storia sia una di quelle di successo. Nonostante le compere, che da che mondo e mondo, non sono mai state il punto forte degli uomini, il principe Dimitri sembra aver superato la prova di ‘sopportazione’ a pieni voti, dedicandosi anch’egli ad alcuni acquisti. Sarà per questo che Daniela è sparita dagli schermi televisivi? Sicuramente! Ma forse il motivo è che Daniela deve anche dedicarsi agli affari.

Un anno fa Visibilia editore, società presieduta da Daniela Santanché, ha comprato dal Gruppo Prs il ramo d’azienda con le testate Novella 2000 e Visto, per 10mila euro oltre a 167 mila euro a titolo di Tfr e oneri indiretti relativi al personale trasferito.  L’operazione, aveva rappresentato allora un ‘reverse take over’ avendo l’acquisita un fatturato superiore al 100% di quello di Visibilia (2,58 milioni nel 2014).

A febbraio visto che non era riuscita a rilevare il ramo d’azienda che comprendeva le testate Novella 2000 e Visto, Visibilia Editore ha venduto a sua volta le partecipazioni nelle controllate Visibilia Magazine e Visibilia srl.

L’operazione però non è andata come sperato. Nel solo mese di maggio di quest’anno però le azioni Visibilia Editore avevano perso il 40% del loro valore. Nello stesso mese Visibilia Editore aveva subito un crollo in borsa, con un ribasso di oltre il 6 %. Questo a seguito della denuncia di Paola Ferrari, giornalista amica di Santanché, che ha accusato l’azienda di infedeltà patrimoniale e su cui la magistratura ha aperto un’indagine.

Insomma se sul fronte del cuore le cose vanno bene, il fronte economico è decisamente più precario e necessita di continue attenzioni da parte di Daniela che deve dividere il suo cuore tra Dimitri e la Visibilia. In tutto questo lo spazio per la politica rimane davvero poco, e un po’ di astensione dalla droga dello schermo televisivo non può che giovare.

di Davide Marrè

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO