Ho incontrato Guenda Goria, con il suo sorriso solare e un nuovo amore che la ren-de felice. Ma la prima domanda, ovviamente, non poteva che essere sul reality che l’ha resa un volto amatissimo dal pubblico italiano.

Come è stata l’esperienza del GF Vip e qual è il ricordo che porterai sempre con te?

Un’esperienza fortificante! Mi ha reso selettiva con il mondo, ma anche più affettuo-sa con mia mamma, oltre che più forte come donna! Oggi penso di sapere cosa voglio! Ad esempio, la maternità. Il GF mi ha donato l’affetto del pubblico che mi con-sidera “di famiglia”, seguendomi con grande tenerezza. Mi piacerebbe portare il mio mondo artistico e culturale alle tante persone che mi hanno voluto bene. 

Sei fidanzata con Mirko Gancitano e insieme formate una bellissima coppia, come vanno le cose con lui? Cosa ti ha colpito di Mirko? 

Mirko è speciale. È un uomo pieno di risorse che mi stupisce e diverte. Con lui vivo la mia età! Scopriamo il mondo, con una complicità bellissima. C’è dolcezza e pas-sione. Siamo entrambi creativi, un po’ zingari, ma con dei valori antichi.

Abbiamo visto che stai viaggiando molto con il tuo fidanzato e hai anche un progetto con lui che riguarda il ‘Travel’, vuoi raccontarci di più?

Con Mirko viaggiamo per il progetto ‘Promuoviamo l’Italia’. Attraverso i nostri social raccontiamo le varie regioni: angoli nascosti, cultura, spiagge e cibo italiano. Tutto ciò, sostenendo le strutture turistiche gratuitamente, all’insegna della passione per la scoperta e dell’amore. L’Italia è una delle nazioni più ricche di bellezza al mondo. Ora più che mai bisogna promuovere la nostra terra e, per farlo, dobbiamo prender-ci per mano o per ‘selfie’, sfruttando nel nostro piccolo i mezzi di comunicazione veloci. Quello che consiglio ai lettori di Eva è: viaggiate in Italia! Un domani questo progetto prenderà forma in un libro o una rubrica oppure magari, un progetto televisivo. Mi piacerebbe continuare anche a livello istituzionale, questo meraviglioso viaggio.

Come trascorrerai le vacanze quest’estate?

Promuovendo il Bel Paese e in prova con un nuovo spettacolo teatrale, che debut-terà a fine estate in un importante Festival. E’ un progetto tutto al femminile, che porta in scena un’assoluta novità drammaturga e tante tematiche al femminile a cui tengo molto (dal bullismo alla maternità, alla violenza di genere). Insomma, un thriller psicologico profondo e pungente, che sono certa sarà sorprendente!

Un segno particolare di te che il pubblico non conosce?

Il pubblico conosce il lato serio e fragile. Ma io sono anche tanto buffa e ironica. 

Cosa ti rimarrà impresso della pandemia, quando sarà finita?

Ridurre all’essenziale. Ho rimesso in prospettiva la vita e ho tenuto solo gli affetti più stretti e le cose che contano davvero per me.

Elisa Scheffler

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.