A Trends & Celebrities – il programma di RTL 102.5 News condotto da Francesco Fredella e Simone Palmieri – torna Mario Emito. Adesso fa un appello a Don Matteo (Terence Hill), prima di parlare senza freni della sua nuova fidanzata spagnola:  una ragazza bellissima che è entrata nella sua vita all’improvviso.

Da alcuni mesi, infatti, Ermito sta vivendo una bellissima storia d’amore con Sandra. “Stiamo pensando al matrimonio“, dice. “Quando si va d’accordo e quando due persone si amano è normale che il ragionamento si fa. Ma step by step“. Insomma, l’attore brindisino va piano perché vuole arrivare lontano. La sua storia d’amore con Sandra, una ragazza bellissima e con un fisico mozzafiato, va avanti senza troppi spot sui social. “Sono schivo, difendo la mia privacy”, racconta. “Sono proprio come Terence Hill. Con Sandra sto vivendo un momento molto bello della mia vita. Ho trovato una persona fantastica, sono innamorato”.

 

E poi c’è la passione per Terence Hill, mito assoluto del cinema italiano. Mario Ermito vuole conoscerlo, tra l’altro la somiglianza con lui è lampante. Ora l’ex concorrente del Grande Fratello vip ed attore vuole conoscere il suo idolo di sempre. “Tra noi ci sono molte analogie, spero di conoscerlo un giorno aiutatemi voi“, racconta ad RTL 102.5 News durante Trends & Celebrities (che va in onda ogni giorno dalle 13 alle 15 anche in chiaro sul canale 233 del DTT o 737 di sky).

Ermito, che è un vero e proprio showman, sogna un futuro nel mondo del cinema western. Proprio come il grande Terence Hill – che ha segnato la storia con Bud Spencer con i famosi “Spaghetti Western”. “Ho fatto di tutto per incontrarlo: lettere, messaggi via mail o social, ma non ci siamo mai incontrati. Ho anche recitato in Don Matteo, ma in una fase delle riprese in cui lui non c’era“, continua a raccontare Ermito.

LA NUOVA CANZONE DI MARIO ERMITO
“Ti porto in Texas” è la nuova canzone di Mario Ermito. Il titolo non è casuale: il western incrocia ancora una volta la sua strada. “Il mio nuovo singolo è disponibile dal 24 settembre, si tratta di un inedito musicalenel quale ho cercato di inserire tante componenti che mi rappresentano, come il genere western, il mio mito Terence Hill e Pecos Bill, che è il mio soprannome da sempre. La mia passione per il cinema è nata a 5-6 anni, quando guardavo i film di Sergio Leone, guardavo Terence Hill, guardavo Clint Eastwood”, conclude durante l’intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.