La vita di Harry e Meghan dopo le nozze

0
63

Il principe Harry d’Inghilterra e la splendida Meghan Markle si sono sposati lo scorso 19 maggio. Un matrimonio lussuoso e da favola, manco a dirlo. Ma cosa è successo dopo le nozze? Com’è la loro nuova vita? Per Harry, tutto sommato, non ci saranno grossi cambiamenti: è nato col sangue blu, quindi cresciuto in un determinato modo. Sarà piuttosto Meghan a fare i conti con una sorta di rivoluzione. Non potrà, per esempio, più fare selfie: Elisabetta II li trova “sconcertanti e strani”, sapete com’è. Non potrà nemmeno concedersi un po’ di shopping e una rilassante passeggiata in solitaria davanti alle vetrine dei negozi: adesso c’è uno staff, tutto al femminile, pronto a rispondere ai suoi bisogni. Non potrà sedersi con le gambe accavallate (non si addice a una principessa), firmare autografi (ma Meghan ha già chiuso con il suo mestiere di attrice), dipingersi le unghie con smalti colorati o troppo scuri. La regina e le altre donne della famiglia reale prediligono il rosa pallido e la neo sposa si è adeguata, come ha dimostrato nel giorno del “sì”. Addio anche alle minigonne, agli shorts e agli abiti scollati. Inoltre Sua Maestà auspica un costante uso di collant, anche quando fa caldo, perché ritiene che il nude look non sia chic.

Queste restrizioni risulterebbero fastidiose per qualsiasi donna, ma d’altra parte il gioco vale la candela. E la Markle pare molto felice del suo nuovo status, oltre che realmente innamorata di Harry. Ha anche accolto di buon grado l’entrata in scena di Samantha Cohen, segretaria particolare della Regina Elisabetta, a cui quest’ultima ha affidato il compito di insegnare ai novelli sposi come ci si comporta a corte. Perché se Meghan è una “neofita”, il buon Harry è sì un principe, ma in passato ha avuto la testa un tantino calda. E quindi bisogna indottrinarlo meglio. Secondo alcune fonti vicine alla Regina, “Samantha la pantera” (così è soprannominata) ha ricevuto l’ordine di trasferirsi a Kensington Palace e vivere a stretto contatto con la coppia per circa sei mesi. Privacy, questa sconosciuta.

C’è da dire anche, però, che in questi primi giorni post royal wedding Harry e Meghan se la sono cavata alla grande. Hanno persino scelto di rimandare la luna di miele per partecipare al party organizzato dal principe Carlo per ringraziare le associazioni benefiche con cui collabora da anni. Ed è stato proprio questo il primo impegno istituzionale da Duchi di Sussex. Lei, per l’occasione, ha coperto le gambe con dei collant velati (appunto) e indossato un cappello di Philip Treacy Hat da 1700 euro. La Regina ama e apprezza i cappelli, lo sanno tutti. E prevediamo che la nuova parente acquisita si adopererà in ogni modo per compiacerla. Per convincerla che il nipotino dalla chioma fulva ha fatto la scelta giusta. Sul sito ufficiale della famiglia reale britannica è apparsa la pagina interamente dedicata a lei, nella quale si dà ampio spazio all’impegno sociale, alle attività benefiche, al suo ruolo di ambasciatrice di diverse associazioni che sostengono i diritti delle donne, ai viaggi umanitari in India e in Ruanda. Si conferma, inoltre, che Meghan continuerà ad occuparsi di iniziative volte ad aiutare chi ne ha bisogno e porterà avanti compiti reali nel nome della Regina. Anche Harry percorrerà questa strada, per dimostrare una volta in più di essere un uomo nuovo. Forse non raggiungerà la perfezione di suo fratello William, ma saprà farsi amare dal popolo britannico. Che per lui, nonostante tutto, ha sempre dimostrato grande simpatia.

di Nadine Solano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.