Negli ultimi giorni Laioung è stato oggetto di una serie di accuse lanciategli, via social, da Veronica Satti. La figlia di Bobby Solo lo ha accusato di ghosting e violenza verbale. Stando alle parole dell’ex gieffina, i due avrebbero avuto una fugace frequentazione e lui sarebbe sparito dopo averle fatto credere che poteva esserci qualcosa di più.

Il rapper, molto dispiaciuto per l’accaduto, ci tiene però a precisare che nel periodo di frequentazione con Veronica lui non aveva alcuna relazione sentimentale parallela. Inoltre non ha mai fatto ghosting e non è assolutamente la persona descritta in quella serie di post e stories.

Laioung ha fatto sapere di nutrire un profondo rispetto nei confronti del genere femminile ed è assolutamente contro ogni forma di violenza, sia fisica che verbale. E con la stessa forza, ha detto, ripudia l’omofobia e il razzismo, come qualunque atto discriminatorio.

Tirato in ballo nel vortice del gossip, il rapper ha chiarito che il suo augurio, per il futuro, è che non si parli più della sua vita privata, ma che a parlare sia solo la sua musica, a cui si dedica con grande passione caricandola di energie positive.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.