L’IRRIVERENTE Simone Di Matteo risponde a Daniela Del Secco

0
91

domenica 11 novembre sulla testata giornalistica M Social Magazine, con un appuntamento speciale della sua rubrica settimanale, l’Irriverente Simone Di Matteo ha risposto duramente alle dichiarazioni in studio da Barbara d’Urso di Daniela Del Secco, criticando l’ostinazione della donna nel fingersi qualcosa che di fatto non le appartiene; una donna completamente divorata dal personaggio da lei stessa creato.

Nell’ultima puntata di Domenica Live l’ex gieffina ha infatti replicato alle accuse dell’Irriverente, il quale afferma che il personaggio della Marchesa non è altro che un calco della vamp più amata della televisione italiana, Tina Cipollari. La Del Secco in diretta ha asserito però che la Cipollari è in realtà una sua grande sostenitrice e che le avrebbe addirittura scritto un messaggio subito dopo la sua uscita dalla casa del Grande Fratello Vip. «Mi ha detto che mi stima tanto – ha rivelato – che stava dalla mia parte e che non dovevo dare adito alle chiacchiere che stavano facendo intorno alla mia persona». Ha inoltre aggiunto di conoscere il suo accusatore, etichettandolo come l’ennesimo cercatore di visibilità, ma di voler comunque procedere per vie legali contro lui.
A seguito di suddette affermazioni, la replica dell’Irriverente non si è fatta attendere. «Dici di non conoscermi – scrive Di Matteo nel suo articolo – ma non è assolutamente vero; ci siamo visti più volte, sai benissimo chi sono. Questo ‘’individuo’’, così mi hai chiamato, non ha bisogno della tua brutta figura per emergere. Daniela io non ho bisogno di assomigliarti, fidati, mi basto da me. Non ho mai avuto il piacere di mostrarmi, a differenza tua, per quello che non sono». Lo scrittore non ci sta ed intima alla Del Secco di smetterla di fingere e di rincorrere una menzogna che, per quanto possa essere ripetuta, non diverrà mai realtà. Queste le sue parole: «Dovrebbe arrivare un momento in cui bisognerebbe essere onesti con se stessi, ma soprattutto con l’adorato pubblico, ed evitare di negare di fronte alla verità. Faresti senz’altro più bella figura ad ammettere di aver mentito!». Sulla questione legata a Tina Cipollari, il suo ex compagno di viaggio di Pechino Express assicura che mai lei potrebbe accusarlo di raccontare fandonie e che non le interessa venir emulata o meno, avendo di meglio a cui pensare. Di Matteo rigetta fermamente le accuse mossegli dalla ‘’Marchesa’’ e aggiunge: «Ti sei rivelata da sola per quello che sei, ce lo hanno raccontato le tue stesse bugie! La nostra amata tv non necessita di personaggi che non sono altro che brutte copie di qualcun altro, ma di persone vere, leali e sincere, non gente che butta il sasso e poi si nasconde dietro una maschera che non si rende neanche più conto di indossare. È finita la favola della marchesa; la tua è la storia di una bugiarda senza eguali, di chi ha costruito il suo castello sulla sabbia. Sei vittima di te stessa, di una tela che tu stessa hai tessuto. È vergognoso quello che si arriva a fare per business!». Riguardo al ricorso alle vie legali, l’Irriverente non ha timore e si mostra pronto a tutto, lui è nel giusto; coloro che dovrebbero temere sono altri.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.