Luoghi da scoprire: il Giardino Verticale Cavaeu

2
136
In una città così visitata come Milano, può sembrare quasi strano che ci siano ancora luoghi sconosciuti al turismo ed ai suoi stessi abitanti.
Nel cuore di Milano. nascosto come un segreto, in uno scrigno fatato, Gerry Scarpone l’imprenditore rubacuori napoletano, ha ben pensato di creare un giardino magico….Il Giardino Verticale Cavaeu!
Unico del suo genere nel Centro Storico di Milano, le sue lussureggianti pareti, costituite da ben 55 tipologie di piante diverse, rimarranno impresse nei ricordi del visitatore.
E a Largo Cairoli n.1,  immerso in questo Giardino selvaggio, posto all’interno di un elegantissimo palazzo del ‘700, sede del Monte Paschi di Siena,  sorge il CAVEAU, bar-luonge restaurant, inaugurato appena 4 mesi fa.
Una colazione sfiziosa , una rilassante pausa pranzo, uno stuzzicante aperitivo ed una cena intima, sono tutte occasioni per scoprire uno dei luoghi tra i più suggestivi di una  città che non finisce mai di affascinarti.
Attraversato  l’arco settecentesco, si entra in un curatissimo cortile, con tavoli e divanetti per pranzo o aperitivo all’aperto. Altri  ampi ambienti e privè climatizzati  al coperto che circondano il cortile, posti al piano terra ed al I° piano con vista sulle verdi pareti del cortile e sul Castello, completano  la struttura.
Per l’atmosfera magica che si respira, per le sue pareti palpitanti di verde che incorniciano  le 23 finestre  tutte colorate, il CAVEAU si può definire uno dei locali più ammalianti nel suo genere.
Per l’ambiente esclusivo e raffinato il CAVEAU è la location frequentata da noti personaggi del mondo dello spettacolo, politico e sportivo..da Adriano Galliani a Fabrizio Corona, da Gianluca Vacchi e Ilaria D’Amico ad Aida Yespica…. ideale per trascorrere, pur trovandosi  nel pieno Centro storico di Milano, momenti di assoluto relax, per aperitivi,  cene intime, d’affari e conviviali..

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.