Montano, dopo l’argento la mia vita è d’oro

Addio alle gare per Aldo Montano, uno degli sportivi più bravi e più affascinanti del panorama italiano, che ha chiuso la sua carriera di schermidore con una meravigliose medaglia d’argento. Quali sono i suoi obiettivi futuri? «Mi vedo ancora impegnato nel mondo dello sport. Non so ancora in che modo ma è una cosa che mi piacerebbe. Vorrei poter essere utile nella crescita di qualcuno grazie al mio bagaglio di esperienze. E’ l’ambiente che conosco bene e che mi piace, non solo schermistico. Per ora ci sono tante idee ma nessun progetto», ha ammesso. Per il momento, del resto, è concentrato sulle Olimpiadi per le quali si sta preparando puntando tutto su dieta e allenamenti. A dargli il supporto necessario, la moglie Olga Plachina, anche lei grande sportiva, dalla quale ha avuto i figli Olympia e Mario. Con loro ha costruito quella normalità che tanto ama: «La base è una famiglia tradizionale: babbo, mamma, sorella; si mangia alla stessa ora, le vacanze si fanno assieme. Sto riproponendo lo schema a mia moglie e ai miei figli», ha detto. Con Olga ha trovato l’altra metà della sua mela, ma confessa: «Nasco geloso. E rimango geloso se ho modo di preoccuparmi. Anche di mia moglie lo sono stato e lo sono. Non ci siamo mai lasciati, ma qua e là ho dovuto riacciuffarla: quante volte mi sono fiondato a Mosca…». Insomma, Aldo è innamoratissimo della sua mogliettina ed è fiero della sua bellezza mozzafiato. Ma guai ad avvicinarsi troppo: prendere la sciabola per difendere il suo amore è un attimo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.