SILICON VALLEY: CARLA BRUNI

0
362

Modella e cantante dal volto splendido e dai lineamenti soavi. Poi è accaduto qualcosa: da quel malaugurato incontro col chirurgo plastico è iniziato il declino di Carla Bruni. Forse la moglie di Sarkozy voleva rendere intramontabile la bellezza che l’aveva resa celebre. Peccato che il ritocchino abbia avuto l’effetto contrario e oggi l’ex Premiere Dame d’oltralpe appare irriconoscibile.

GLI ZIGOMI
Un ritocchino che di certo non passa inosservato è quello che Carlà ha fatto sul viso. Pur essendo già notevoli di natura, gli zigomi dell’ex modella sono oggi nettamente più pronunciati, altissimi e con le protesi in procinto di cedere. Era davvero necessario intervenire chirurgicamente in modo così invasivo? No!

LE LABBRA
Il ritocchino non è certo, ma a ben guardare le labbra dell’ex modella sembrano gonfiate artificialmente. Probabilmente la Bruni è ricorsa a qualche punturina di acido ialuronico per dare alla bocca un’aria più tumida ma, anche in questo caso, il risultato è disastroso.

IL VISO
Occhi tirati all’inverosimile per mezzo di diversi lifting riusciti male e lineamenti pressoché inespressivi a causa dell’eccessivo ricorso della Bruni alle punturine di botox. Il volto di Carla è stato stravolto dalla chirurgia plastica: se un tempo rappresentava la bellezza made in Italy, oggi di certo le italiane non gradirebbero affatto essere paragonate a cotanta mostruosità chirurgica. Con affetto, s’intende.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.